torta carnevale

torta carnevale

mercoledì 1 luglio 2009

CROSTATA DI CREMA E FRUTTA FRESCA

Il fine settimana scorso, col mio compagno siamo andati a trovare la sua famiglia a Verona e nell'occasione ho portato loro un regalo di mia produzione.
Una bellissima crastata di frutta ( sono tutti e due molto amanti dei dolci ), così dopo finito di pranzare siamo passati al dolce e..................................... meno male che sono riuscita a fare due foto, in men che non si dica era già finito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Ingredienti:

La pate sucree':

che ho trovata sul sito di "Cavoletto di Bruxelles" che manda sul sito di "CHISTOPHE FELDER"

250g di farina 00
125 g di zucchero a velo
30 g di farina di nocciole
90 g di burro morbido
1 bustina di vanillina
1 uovo
1 pizzico di sale


Procedimento:

Impastate con la punta delle dita la farina, il sale, lo zucchero a velo, la vanillina e la farina di nocciole fino ad ottenere ad un impasto sabbioso.
Aggiungete l'uovo e impastate bene fino a formare una palla liscia e omogenea.
Coprite con pellicola e tenetela in frigo per un paio di ore.
Trascorso questo tempo, riprendete la pasta e stendetela col matterello ad uno spessore di circa 4 mm.
Imburrate e infarinate una teglia a cernira di 22cm di diametro e poneteci dentro l'impasto, copritelo con un foglio di carta forno, riempite con dei fagioli secchi e fate cuocere in forno a 170° per quindici minuti.
Fate raffreddare.


Per la crema pasticcera:

Ingredienti:

250 g di latte fresco
1 tuorlo d'uovo
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di farina
1 bustina di vanillina o mezza bacca di vaniglia
1 pezzetto di scorza di limone
1 goccio di grandmarnier

Procedimento:

Scaldate il latte e nel frattempo montate con la frusta il tuorlo con lo zucchero fino a che diventa spumoso e chiaro, aggiungete la farina, la vaniglia, il sale, il liquore e mescolate ancora con la frusta.
A questo punto aggiungete il latte caldo e continuate a mescolare per non far formare grumi.
rimettete sul fuoco moderato fino a quando si è addensata.
Fate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo.


Assemblaggio:

Prendete ora un piatto da portata, poneteci sopra la base che si è raffreddata e versateci dentro la crema pasticcera, livellate bene aiutandovi con una spatola.
A questo punto prendete della bella frutta di stagione, pesche, ciliegie, albicocche ecc, tagliatele a fettine sottili e decorate la torta, per finire spolverate con un poco di zucchero a velo.

11 commenti:

  1. che bella torta di frutta, olto solare ed estiva, lo credo bene che è sparita subito. Non ho mai provato a fare la frolla con la farina di nocciole, rimedierò copiando la tua ricetta...ciao buona giornata

    RispondiElimina
  2. bellissima!!! chissà che buona!!!!

    RispondiElimina
  3. Buona! E' tanto che non mangio una bella crostata di frutta...sarà ora che me la faccia? Mi sa di sì! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao, Stefi!
    Non ti preoccupare se non ti ho risposto prima, stavo in viaggio che ora sto illustrando.
    Comunque sono felice che sei passata a trovarmi e grazie per la ricetta!
    A presto, un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Questa crostata è proprio magnifica, lo ceredo bene che i tuoi suoceri ne sono rimasti conquistati!!!

    RispondiElimina
  6. ma è stupenda!!! immagino che profumino...

    RispondiElimina
  7. Ciao! buonissima questa crostata: a partire dalla base, così particolare..e poi crema e frutta a volontà! adesso poi ci starebbe proprio bene!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. che delizia!!!
    con tutta questa buona frutta poi ;)

    RispondiElimina
  9. Sarebbe piaciuta tantissimo anche a me!
    L'impasto è perfetto con quantità di burro moderate...
    e poi le torte con la frutta mi fanno impazzire...di più ;-)))))
    Baciiiiiiiii

    RispondiElimina
  10. magnifica crostata di frutta

    RispondiElimina
  11. grazie Stefy, di condividere le tue buone ricette! appena avrò preso confidenza col PC , ricambierò con le mie.
    intanto oggi provo i tuoi biscotti e la pate sucree'. ciao Luis

    RispondiElimina