torta carnevale

torta carnevale

sabato 15 marzo 2014

CARRELLATA DI DOLCI

Buongiorno e buon week end a tutti, se avete bisogno di una bella dose di dolcezza mattutina accomadatevi e assaggiate, ce n'è per tutti i gusti, non fate complimenti !!!!!!


                                               Schiacciata alla fiorentina


                                                  Tarte au citron meringuee'


                                           Torta pere e cioccolato                                            


                                          Plum cake alle mele
                                      





giovedì 28 marzo 2013

GAMBERONI IMPERIALI FLAMBATI AL COGNAC

Al mercato delle opportunità il martedi e il venerdi a novoli, ( FIRENZE ) ho comprato dei magnifici gamberoni imperiali.
Così tornata a casa ho pensato ad una ricetta veloce ma allo stesso tempo sofisticata e  mi è venuta in mente questa.



Ingredienti per due persone:

12 Gamberoni imperiali
olio evo 2 cucchiai
sale e pepe q.b.
cognac 1/2 bicchiere
1 ciuffo di prezzemolo
fette di limone per decorare

 

Procedimento:

Ponete sul fuoco una padella antiaderente che possa contenere tutti i gamberi.
Ungetela con l'olio evo e fatela appena scaldare, mettete ora i gamberoni e fateli cuocere da ambo i lati per pochi minuti.
Aggiustate di sale e pepe e per finire unite il cognac, facendolgli prendere fuoco inclinando la padella sul fuoco, facendo molta attenzione.
Quando la fiamma si spenge i gamberoni sono pronti, adagiateli su un piatto da portata e decorateli con il limone e un pizzico di prezzemolo tritato.

Buon appetito e alla prossima ricettina !!!!!!


domenica 24 marzo 2013

CAPESANTE GRATINATE CON GUANCIALE


Ciao a tutti amici!

Questo antipasto è per palati sopraffini, è veramente favoloso, il connubio degli ingradienti squisitamente equilibrato donerà al vostro palato un piacere unico.
Croccante il guanciale, mentre il ripieno cremoso e morbido quasi da sciogliersi in bocca.



Ingredienti per 4 persone:

8 capesante con conchiglia
1 bel ciuffo di prezzemolo
1 paio di rametti di timo
Pane (mollica rafferma grattugiata) q.b
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.
8 fette di guanciale di cinta senese
8 fettine di mozzarella di bufala
scorza grattugiata di limone a piacere



Procedimento:

Pulite e mondate le capesante e tenete i gusci da parte.
Preparate un trito con le erbette aromatiche e mescolatele con l'olio evo,  la mollica, aggiustate di sale e pepe.
Ponete su ogni capesanta ina fettina di mozzarella e avvolgetela col guanciale, adagiatela nel suo guscio e copritela con il trito di erbette e pane.
Fate questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
Portate il forno a 200°, dopo di che mettete le capesante sulla leccarda precedentemente foderata con carta forno e fate cuocere per circa 15/20 minuti, fino a quando prendono un bel colorito dorato.
Servite su un piatto da portata e decorate a piacere.
BUON APPETITIO!!!!!!

domenica 2 dicembre 2012

TORTE DECORATE

Salve a tutti,
queste sono le ultime due torte che ho preparato per i compleanni di 3 bambini , 2 gemelline e un bimbo al quale ho fatto la tata per quasi un anno.

E ADESSO PENSIAMO AL LAVORO:

Devi organizzare una festa per i tuoi bambini e non hai tempo di preparare la merenda?
Hai invitato gli amici a cena e non sai cosa cucinare?
Vuoi stupire la tua metà con una cenetta romantica, ma sei negata/o ai fornelli?

                                                      ECCO LA SOLUZIONE!!!!!!!

LA BOTTEGA DELLE BONTA' LO FARA' PER TE............................... contattami!!!!!!!!



mercoledì 3 ottobre 2012

PICCOLE CUPCAKE DECORATE

Salve ragazzi, era un'eterità che non postavo sul blog.
Come state?Sicuramente bene.
E cosa di meglio di una piccola dolcezza per ripartire con le ricette, facile, veloce e molto stuzzicante.






Ingredienti per 12 cupcake:

130 g farina
130 g zucchero semolato
100 g burro a pomata
2 uova
1/2 bacca di vaniglia
la scorza grattugiata di mezzo limone
1 pizzico di sale
2 cucchiai di panna acida
1 cucchiaino di lievitom per dolci e bicarbonato in polvere

Per la decorazione:

Pasta di zucchero colorata e fantasia


 



Procedimento:

Accendete il forno a 180°.
In planetaria montate il burro con lo zucchero, fino a quando diventa spumoso e chiaro.
Unite le uova, la vaniglia, la sorsa grattugiata e un pizzico di sale.
Aggiungete ora la farina setacciata col lievito e continuate a montare.
Versate il composto nei pirottini riempiendoli fino a metà.
Infornate per 25 minuti, sfornate e lasciate raffreddare e a questo punto.........................sbizzarritevi con la fantasia!!!!!!!!!






giovedì 5 luglio 2012

MURALES


Quest'inverno abbiamo fatto dei lavori di ristrutturazione in casa e mentre eravamo a decidere i colori delle pareti mi è balenata un'idea, ( era tanto tempo che ne avevo voglia ), perchè non facciamo un murales?
E così dopo alcuni schizzi in memoria ho deciso di fare il disegno che vedrete poi di seguito.
Da una mia idea, la progettazione l'ha sviluppata mio fratello Michele poi insieme lo abbiamo realizzato sulla parete in questione.
Ecco questo è l'albero della vita......... la mia ovviamente











martedì 6 marzo 2012

Qualcuna delle mie torte

Ciao a tutti, so che sono passati diversi mesi dall'ultimo post ma purtroppo sono molto impgnata col lavoro e di cose da fare ne ho tante.
Quindi per ora questo è il massimo che posso fare.
Mi spiace tanto non potervi più seguire come facevo prima ma sppiate che siete sempre nei miei pensieri e di tanto in tanto anche se non lascio commenti vi passo a trovare.
Statemi tutti bene a presto.
Queste foto qui sotto sono tutter torte che mi sono state commissionate per varie ricorrenze, comunioni, battesimi, compleanni ecc........











venerdì 25 novembre 2011

COPPE DI ZUPPA INGLESE

Una ricetta classica della pasticceria, che comunque può diventare innovativa se servita nelle coppe cocktail, un dolce al cucchiaio molto molto goloso che va bene per tutti.


Ingredienti:

Biscotto:

135 g di albume
125 g di zucchero
90 g di tuorlo
125 g di farina 00 debole

Procedimento:

Scaldate in un pentolino o al microonde l'albume e lo zucchero e portatelo a 45°, poi versate tutto nella planetaria e montate.
Una volta montata, versate a filo poco alla volta i tuorli e mescolate piano per non smontare l'albume, veraste ora poco alla volta la farina sempre mescolando dal basso verso l'alto per non smontare ilcomposto.
Versate il composto in una teglia coperta da carta forno e livellate.
ponete in forno caldo a 220° per 10 minuti.

Bagna:

70 g di alkermes
210 g di zucchero liquido al 70%

Procedimento:

Unite il liquore allo zucchero liquido e lascite da parte.

Farcitura:

400 g di crema pasticcera
400 g di crema pasticcera al cioccolato
200 g di panna montata
1 pizzico di cannella
70 g di cioccolato fondente

Procedimento:

Incorporate la cannella nella crema pasticcera e il cioccolato fondente precedentemente tritato nella crema al cioccolato, poi dividete la panna in due parti e versatele nelle due creme, mescolate adagio dal basso verso l'alto.

Decorazione:

200 g di meringa italiana

Procedimento:

zucchero e acqua in un pentolino portati a 121°, nella planetaria l'albume e zucchero a montare, appena comincia a schiumare, versate a filo il liquido del pentolino e finite di montare bene.

Assemblaggio:

Coppe cocktail, tagliate a quadretti il biscotto che nel frattempo si è cotto, bagnatelo bene con la bagna all'alkermes e ponetelo nel fondo delle coppe.
Fate il primo strato con la crema pasticcera, ancora biscotto, secondo strato con la crema al cioccolato e finite la decorazione con la meringa mettendola in una sac a poche con bocchetta saint honorè, fate delle onde e per finire fiammeggiate col cannello.
Tenete in frigo fino al momento di servire.
Questa come tante altre è una ricetta del grande Luca Montersino.

mercoledì 26 ottobre 2011

TARTARE DI TONNO E DI SALMONE


La tartare è un piatto veloce, fresco , saporito e di grande effetto visivo, si può dedcidere di servirlo come antipasto ma anche come secondo, dipende solo dal vostro desiderio.


Ingredienti per 4 persone:

400 g di polpa di tonno freschissimo
400 g di polpa di slamone freschissimo
1 cipollotto fresco
1 ciuffo di prezzemolo
8 pomodorini ciliegini
1 pezzetto di scorza di limone
olio evo q.b.
succo di lomone q.b.
succo di arancia q.b.
sale e pepe q.b.


Procedimento:

Tagliare a coltello finemente sia il tonno che il salmone, poneteli in due capienti terrine, unite la cipolla e prezzemolo tritati, la scorza di limone tritata finissima, aggiustate di sale e pepe e irrorate con la vinagrette.
Fate macerare in frigo per qualche ora e al momento di servire, coppateli in un piatto da portata con un coppapasta e decorate a piacere con delle erbette aromatiche, qualche striscetta di limone e carote a giulienne.

martedì 4 ottobre 2011

TAGLIERINI AGLI ASPARAGI CON BACON CROCCANTE SU FONDUTA DI PECORINO DI PIENZA


Quella che posto oggi è una ricettina molto stuzzicante e allo stesso tempo veloce da fare ma molto coreografica.

Ingredienti per 3 persone:

Per la pasta:

200 g di semola di granoduro
2 uova intere
1 pizzico di sale

Impastate farina e uova insieme col sale fino ad ottenere un impasto amalgamato elastico ma sempre abbastanza ruvido.
Poi io con l'Imperia ho fatto i taglierini ed li ho tenuti su un piano infarinato con altra semola, coperti.




Per la fonduta:

1 noce di burro
100 g di pecorino di Pienza
100 g di panna fresca
sale e pepe q.b.

Ponete sul gas un pentolino( io uso una bastardella in rame), con il burro, appena è fuso aggiungete il pecorino a dadini e la panna, fate cuocere a fuoco basso fino a che non prende la consistenza di una crema pasticcera.
Aggiustate di sale e pepe.

Per il sugo agli asparagi:

1 mazzetto di asparagi
2 cucchiai di olio evo
1/2 cipolla di tropea
1 bicchierino di cognac
sale e pepe q.b.

Ponete sul fuoco una capiente padella antiaderente con l'olio e la cipollina tritata.
Appena appassisce, aggiungete gli asparagi mondati e tagliati a tocchetti eccetto qualcuno che lascerete intero per guarnire.
Fate insaporire qualche minuto e sfumate col cognac, abbassate il gas, coprite e portate a cottura, ci vorranno circa 10 minuti.
Nel frattempo che preparate il sugo, ponete una pentola d'acqua salata sul fuoco e portate ad ebollizione.
Appena bolle versateci dentro i taglierini e cuocete, ci vorranno pochi minuti, dopo di chè li scolerete nella padella del sugo per farli insaporire.


Impiattate così:

Sul fondo del piatto la fonduta, poi i taglierini col sugo e per finire il bacon che avrete fatto incroccantire su una piastra.