torta carnevale

torta carnevale

lunedì 21 settembre 2009

I BUDINI DI RISO PER FARCI TANTE COCCOLE LA DOMENICA MATTINA


Per coccolarmi e coccolare il mio compagno, questa domenica, avendo tutto il tempo necessario a disposizione, ho pensato di preparate per la colazione questi meravigliosi e profumatissimi budini di riso (che io adoro particolarmente).
Non avendo mai provato a fare i budini a casa ma pensando a quelli mangiati in pasticceria, ho elaborato mentalmente e deciso di mettere in pratica quello che il mio cervello e il mio palato mi avevano suggerito.
Il risultato è stato a dir poco stupefacente!!!!!! scusate se mi faccio i complimenti da sola ma credetemi erano veramente buonissimi, sia la frolla, che la consistenza del ripieno, per non parlare del profumo che hanno lasciato per tutta la cucina!!!!!!!!!!



Ingredienti per 14 budini (con i miei stampini)




Per la farcia:

150 g di riso
400 g di latte
100 g di zucchero
1 noce di burro
1 pizzico si sale
1 bacca di vaniglia
la scorza di un'arancia e di 1/2 limone grattugiati



Procedimento:

Ponete il latte in un pentolino sul fuoco con dentro la bacca vi vaniglia aperta longitudinalmente.
Appena arriva al bollore, filtratelo, rimettetelo sul fuoco e unite il riso, il burro, lo zucchero, il sale e fate cuocere per circa 40 minuti (comunque assaggiate il riso, perchè deve essere cotto molto bene).
A cottura avvenuta, fate raffreddare e unite la scorza dell'arancia, quella del limone e il bicchierino di cointreau.



Per la sablè:

200 g di farina 00
150 g di burro freddo
125 g di zucchero a velo
1 pizzico di sale
1 uovo




Procedimento:

Lavorate velocemente tutti gli ingredienti con la punta delle dita, appena tutto si è amalgamato, foderate la pasta con la pellicola e tenetela in frigo almeno un'oretta.



Per la crema pasticcera:

2 tuorli
500 g di latte
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
1 presa di sale
1 vanillina o bacca di vaniglia
1 pezzetto di scorza di limone
1/2 bicchierino di granmarnier




Procedimento:

Fate scaldare il latte , mentre in una terrina montate i tuorli con lo zucchero fino a scharirli.
Aggiungete la farina, il sale e il liquore e sempre con la frusta amalgamate bene.
A questo punto aggiungete il latte caldo sempre mescolando per non fare formare i grumi,
rimettete sul gas a fuoco moderato, aggiungete la scorza del limone e fate addensare.
Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.



Assemblaggio:

La prima cosa da fare è unire al riso che si è nel frattempo freddato 300 g di crema pasticcera, amalgamale bene.
Stendete la sablè ad uno spessore di circa 3-4 mm e foderate gli stampini, riempiteli con la farcia e batteteli sul piano di lavoro in modo che tutto si assenti.
Cuoceteli nel forno preriscaldato a 175° per 15-16 minuti.
Sformate i budini e cospargeteli con zucchero a velo.




Con questa ricetta partecipo alla raccolta indetta da Juls' "Sunday Morning" in collaborazione con "Macchine alimentari"



23 commenti:

  1. Grazie Stefi! sono felicissima che tu abbia deciso di partecipare!! ti chiedo solo di inserire anche il link allo Sponsor, Macchine Alimentari, che gentilmente metterà in palio i premi finali!

    un abbraccio
    Ju

    RispondiElimina
  2. ah ma questi te li copio subito!! le foto mettono l'acquolina!!! brava!

    RispondiElimina
  3. Buonissimi brava !!!! ciao army

    RispondiElimina
  4. Mamma quanto ci piacciono! le pastine al riso son le nostre preferite....fai un pò tè svegliarsi la mattina con queste tortine!! sei stata bravissima...non è che te nè avanzato qualcuno??!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia iniziare la giornata con una colazione simile.
    Devo dire che solo a guardarle queste tortine mi hanno proprio risollevato il morale.
    Ma a che ora ti sei alzata per preparare tutto questo bendidio???
    O le hai preparate la sera prima?
    Baci e buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Mmmmm che bontà....buonissimi.Complimenti

    RispondiElimina
  7. Ho appena letto il tuo ocmmento nel mio blog e sono tornata per risponderti- Allora ti rispondo subito gli ho scritto alla loro mail che trovi nel sito dicendo che mi sarebbe piaciuto collaborare con loro in quanto ho visto altre amiche blogger trovarsi bene con loro, gli ho detto del mio blog quindi lasci loro il nome del tuo blog , chi sei ecc e cosi mi hanno contatta e di li ho seguito le loro istruzioni . In poco tempo nemmeno 20 gg mi è arrivato il pacco.

    RispondiElimina
  8. Stefi!!!
    ma queste sono super dolci coccole!!!!!
    meravigliosamente invitante il dolcino per la colazione, me ne mandi un paio?:)
    baci

    RispondiElimina
  9. Stefi, fantastiche!! Mi sono già innamorata di queste delizie! Rispondono pienamente ai miei gusti! Ricetta salvata! Grazie! Cat

    RispondiElimina
  10. e te credo... le foto rendono benissimo l'idea della bontà di questi budini!
    complimeti!

    RispondiElimina
  11. e si alle coccole non rinuncerei mai...e questo tuo dolce è una meravigliosa coccola. Complimenti anche per la raccolta.

    RispondiElimina
  12. Ma sono deliziosi,ci credo che vi siete coccolati..e con il cappuccino ci stava anche un grattino....

    RispondiElimina
  13. Vorrei avercelo io un compagno che la domenica mattina mi sveglia con i budini di riso... dei tuoi sembra di sentire il profumo da qui...

    RispondiElimina
  14. ma che buoni che sono belli delicati !!devo provarli mi hai incuriosito troppo!!!baci imma

    RispondiElimina
  15. Sono veramente bellisssimi ed insoliti i tuoi dolcetti per una signora colazione!!
    Compliments

    RispondiElimina
  16. Non li ho mai assaggiati, nemmeno in pasticceria e tanta è la curiosità che hai destato in me
    Sono deliziosi, ottimi per un buon risveglio :))

    RispondiElimina
  17. Stefi, fai bene a complimentarti da sola! Mica possiamo assaggiare le tue stupende tortine, quindi, dovremo farli da sole, casomai...
    Una colazione insieme, eh?..
    Un bacio!

    RispondiElimina
  18. Ciao Stefi, adoro il budino di riso, complimenti i tuoi sembrano favolosi!!
    bacio
    cristina

    RispondiElimina
  19. Cavolo...CHE BELLI!!!Mai assaggiati,ma visti così mi infilerei nello schermo e li assagerei!!

    RispondiElimina
  20. ma sono deliziosi!!!
    come nn provarli?
    baci

    RispondiElimina
  21. complimenti per la tecnica e il risultato, sono fantastici, ma ancora più bella l'idea di farsi una coccola e di farla alle persone vicine :-))

    RispondiElimina
  22. La ricetta sembra proprio ottima ed attinente: proveremo a fare i budini di riso sabato prossimo, poi sapremo dire.
    due fiorentini esuli

    RispondiElimina