torta carnevale

torta carnevale

lunedì 5 ottobre 2009

CROSTINI TOSCANI



Ingredienti:


300 g di fegatini di pollo
1/2 costola di sedano
1/2 carota 1 cipolla media
1 ciuffo di prezzemolo
1 vasetto piccolo di capperi sotto aceto
4 filetti di acciughe sott'olio
1 pomodoro fiorentino o 2 cucchiai di passato di pomodoro
3 cucchiai di olio evo
sale e pepe q.b.
1 noce di burro
pane toscano tostato




Procedimento:

Tagliate anche grossolanamente la cipolla,il sedano,la carota e il prezzemolo, ponete sul fuoco una padella antiaderente con l'olio e unite gli odori tagliati.
Fate rosolare per qualche minuto e aggiungete i fegatini di pollo precedentemente lavati.
Fate cuocere a fuoco moderato per circa 15-20 minuti.
A questo punto frullate il tutto aggiungendo i capperi e i filetti di acciughe.
Rimettete la crema ottenuta nella padella e aggiungete il pomodoro o il passato e allungate con un paio di romaioli di brodo vegetale.
Abbassate il fuoco e fate cuocere ancora per circa 5-10 minuti, mantecate la crema con il burro e spengete il fuoco.
Tagliate il pane toscano a fette di circa 1 cm di spessore e tostatelo o nel forno o su una griglia, disponete le fette su un vassoio e cospargetele di crema.


19 commenti:

  1. Mi sanno di buono....un altro modo di gustare i crostini.

    RispondiElimina
  2. Brava! Stavo giusto cercando la ricetta che è un pò che li voglio fare!! Copio allora!

    RispondiElimina
  3. Sai a mio marito non piacciono i fegatini però sono quasi convinta che se si trovasse davanti questi crostini forse una piccola tentazione l'avrebbe!!!
    Comunque nessun problema! Questi potrei mangiarmeli tutti da sola; anche una doppia porzione!!!

    RispondiElimina
  4. Caspita che crostini!!!Chissà a casa...sarebbero sicuramente felici!!!Ciao un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Stefi quante cose si imparano! Penso che, qua da noi, ogni famiglia abbia la sua ricetta per fare questi crostini. I tuoi sono un po' diversi dai miei: io metto solo la cipolla senza sedano ecc, non uso il pomodoro e unisco un po' di vin santo... era la ricetta di mia nonna! il pane lo faccio tostare anche io, ma mia nonna lo immergeva nel brodo!
    un bacio
    Silvia

    RispondiElimina
  6. Questa è una ricetta da tenere presente per un antipasto importatnte...
    Ottima!!!

    RispondiElimina
  7. Stefi, ma sono quelli meravigliosi che avevi portato alla cena da Juls? Erano perfetti, grazie per aver condiviso la ricetta con noi!

    RispondiElimina
  8. buoni! ideali per un pasto tutto a base di specialità nostrane.
    baci baci

    RispondiElimina
  9. Che buoni i sapori di Toscana!

    RispondiElimina
  10. mio marito li adora!Li abbiamo mangiati all'isola d'elba secoli fa e non li ho più rifatti!

    RispondiElimina
  11. Adoro i crostini e questa versione è alquanto appetitosa :))

    RispondiElimina
  12. la sola foto rende merito a questo antipasto tipico, da mangiarne a iosa

    RispondiElimina
  13. Ciao Stefi! Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca con queste delizie! Sono passata a farti un saluto! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Stafania,a casa da mia suocera ci mettevano anche un pò di milza...appena riesco a ritrovare la riceta,te la posto da queste parti. Visto che cercavi qualcosa che non c'è [il mio blog]puoi usare il cellulare o la mail :liviopuntodepolichiocciolaalicepuntoit oppure trequattrosetteunounonoveottounonoveotto san bernardo

    RispondiElimina
  15. che buoniii!!!mi piacciono tantissimo!!!!!!!
    mi sanno di buono, di genuino, di toscana!!
    baci

    RispondiElimina
  16. nn li ho mai mangiati pero mi ispirano moltissimo adesso che ho la ricetta li proverò di certo!!bacioni imma

    RispondiElimina
  17. A me i fegatini non piaccion granchè, ma questi crostini li assaggerei comunque!
    Un abbraccio e buon week-end!

    RispondiElimina
  18. Stefania,perchè sei sparita ? affacciati al forum!

    RispondiElimina