torta carnevale

torta carnevale

venerdì 3 dicembre 2010

I SOSPIRI DI LUCA MONTERSINO


Questi dolcetti sono un mix tra muffin, babà, pan di spagna, posso solo dirvi che sono deliziosi ma sicuramente tutti voi li conoscete.
L'altra sera ho avuto amici a cena e per non cascare nel solito dolcetto ho pensato a questi.................... il successo è stato strepitoso se ancora non li avete provati vi raccomando di falro il prima possibile.
Qui sotto vi metto la ricetta originale diLuca, che io ovviamente ho diviso per tre, altrimenti avrei fatto dolcetti per uno squadrone di calcio.


Ingredienti:

Per la pasta esterna:

400 g di albume
360 g di zucchero semolato
270 g di tuorlo
380 g di farina

Per la bagna:

150 g di rum
500 g di zucchero liquido al 70%
700 g di acqua

Per la ganache:

100 g di cioccolato fondente al 70%
100 g di panna fresca
1 cucchiaino di rum


Per la finitura:

1,5 kg di crema pasticcera
700 g di zucchero fondente

Procedimento:

Scaldate albume e zucchero fino ad arrivare a 45° girando con la frusta.
Aggiungete poi il tuorlo leggermente montato e la farina setacciata mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
Versate poi il composto in una sac a poche e riempiti gli stampini precedentemente imburrati e infarinati fin quasi al bordo.
Spolverateli con zucchero a cvelo e infornate a 180° per 15 minuti, fate raffreddare e con un coltellino tagliate la parte centrale della base e svuotate. Macinate grossolanamente la pasta eliminate e formate dei briciolini.
Riempiteli con la crema pasticcera, tappate il buco con le briciole e inzuppate da entrambi i lati i sospiri nella bagna e fateli riposare hel freezer per una mezz'ora.
Stiepidite lo zucchero fondente e inzuppate la parte superiore dei sospiri, decorate con righine di ganache al cioccolato con un piccolo cono di carta forno.
Tenete in frigo fino al momento di mangiarli.

Per la preparazione dello zucchero fondente cliccate qui


22 commenti:

  1. LUCA MONTERSINO è UNA GARANZIA!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Questi dolcetti sono un mix...di bontà...da leccarsi i baffi. Ciao cara e Buona Domenica.

    RispondiElimina
  3. bravissima!!!!!!!!!!!!!!una vera delizia!baci!

    RispondiElimina
  4. ma che belli ! immagino anche la bontà, sei stata bravissima

    RispondiElimina
  5. Sei forte Stefi, sono splendidi!!!

    RispondiElimina
  6. Io non li conoscevo... ma direi che mi han già conquistata!!! Belli anche per gli occhi!!

    RispondiElimina
  7. mi hai proprio incuriosito con questa descrizione! si presentano benissimo! :) brava!

    RispondiElimina
  8. Brava ! Ma devi precisare che gli albumi vanno scaldati a 45 gradi con lo zucchero e poi vanno montati a lucido prima di unire i tuorli e il resto . Ciao

    RispondiElimina
  9. Grazie Andrea, ho omesso una spiegazione importantissima. Rimedio subito!

    RispondiElimina
  10. Ciao cara...ti auguro un felice e sereno Natale a te e famiglia.

    RispondiElimina
  11. Ciao cara, auguri di buon Natale!! :)

    RispondiElimina
  12. Ciao Stefi,
    mille auguri per un Natale sereno, gioioso e con tante coccole.
    Baci
    Bruna

    RispondiElimina
  13. Sono passato per farti i miei più cari auguri di Buon Natale

    RispondiElimina
  14. Ciao Cara, Tantissimi Auguri di Buon Anno, Felice 2011!!!
    Baci.

    RispondiElimina
  15. Buon Anno carissima, a te ed alle persone più care! Che il 2011 possa portarti tanti sorrisi in più e che possa essere generoso con te!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  16. Buoni Ricetta bravisima mi han conquistata y me quedo en tu blog para ver más,cariños de una chilena,que tengas un buen año lleno de bendiciones,ciao.

    RispondiElimina
  17. Stefi, che delizia questi... SOSPIRI! Ti auguro altrettanta dolcezza e magnificenza oltre ad un mondo di serenità e meraviglia per l'anno appena iniziato! Un abbraccio strettissimo!

    RispondiElimina
  18. bel sito , bella musica, tu sembri simpatica, i dolci ottimi

    RispondiElimina
  19. non ho capito se bisogna soltanto scaldare l'albume con lo zucchero oppure scaldarlo e poi montarlo

    RispondiElimina
  20. Non importa che sia montato, l'importante è rispettare la temperatura.

    RispondiElimina
  21. delizia del palato e del cuore

    RispondiElimina