torta carnevale

torta carnevale

lunedì 15 novembre 2010

RAVIOLI DI BORRAGINE CON RAGU' DI PETTO D'ANATRA AFFUMICATO


Da Agosto scorso la mia vita è cambiata radicalmente ma non voglio stressarvi più di tanto, per cui cercherò di essere concisa.
Come state vedendo non potrò essere presente come prima sia sul mio blog che sui vostri, con tanto dispiacere ma non ce la faccio a passarvi a trovare.
Cercherò comunque di tenere il blog il più aggiornato possibile di modo che se passate a trovarmi e siete sempre i benvenuti, troverete spesso ricettine stuzzicanti.
Un consiglio gratuito....................... non date mai niente per scontato, tutto può svanire in un istante ma la vita è questa, tanta felicità ma anche tante avversità allo stesso modo.
Ancora un fortissimo abbraccio a tutti, siete sempre nel mio cuore, fate conto che sia sempre con voi e chi volesse scrivermi troverà la mail sul blog.
Passiamo alla ricetta di oggi, questa settimana alla Campagna Amica in uno stend dove mi fermo abitualmente ho trovato la borragine, che per altro non avevo mai assaggiato e così ho preparato il ripieno per i ravioli e non vi dico che sorpresa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Favolosi, un gusto delicato e delizioso al tempo stesso, da rifare sicuramente, per chi non li avesse provati ve li raccomando.



Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta:

250 g di farina 00
2 uova
1 pizzico di sale

Procedimento:

Versate a fontana la farina sulla spianatoia, fate un buco nel mezzo per le uova, aggiumgete il sale e con una forchetta sbattetele leggermente, incorporatele poco alla volta alla farina e impastate fino ad ottenere un impasto ben amalgamato.
Fate riposare per 15/30 minuti.
A questo punto, io ho usato l'imperia per lavorare la pasta, ho tirato molto finemente le sfoglie alla misura più fine, con un coppapasta ho ricavato dei dischi nei quali ho messo via via fino ad esaurimento un cucchiaino di farcia, li ho chiusi a mezzaluna e con i rebbi di una forchetta li ho sigillati bene.

Per la farcia:

200 g di borragine
200 g di ricotta
200 g di parmigiano
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di sale


Procedimento:

Lavate bene la borragine e lessatela in acqua salata ( 10/15 minuti)
Strizzatela bene, fatela raffreddare e amalgamatela alla ricotta (io ho usato quella di mucca),unite il parmigiano grattugiato e la noce moscata, aggiustate di sale e pepe e lasciate riposare in frigo.

Per il Ragù:

150 g di petto d'anatra affumicato
1 piccola cipolla bianca
1 pezzetto di carota
1 pezzetto di sedano
3 cucchiai di olio evo
1/2 bicchiere di cognac
sale e pepe q.b.
brodo vegetale q.b.

Procedimento:

Ponete in una padella antiaderente l'olio e la cipollina tritafata finemente, il sedano e la carota fate appassire tutto a fuoco lento per 1o minuti con qualche cucchiaio di brodo.
Unite adesso le striscette di petto d'anatra e fate cuocere ancora per cinque minuti, aggiustate di sale e pepe e sfumate con il cognac, fate ritirare leggermente e il ragù è pronto.

Assemblaggio:

Ponete sul fuoco una pentola di acqua, salate e portate ad ebollizione, versate i ravioli, che cuoceranno circa in 2/3 minuti.
A questo punto, scolateli nel ragù e fate insaporire con piccoli pezzettini di brie.
Impiattate e buon appetito a tutti!!!!!!!!!!!!!

23 commenti:

  1. E' stata una bella sorpresa vedere nel blogroll che avevi postato, e che piatto poi! Nemmeno noi abbiamo mai assaggiato la borragine, tantomeno preparato dei ravioli, ma ne abbiamo sentito parlare benissimo. Poi ci è bastato prendere visione della tua ricetta, dalla farcia al ragù è tutto un crescendo, complimenti davvero!
    Per quanto riguarda il messaggio, siamo d'accordo, spesso si danno per scontate tante cose, ma non si dovrebbe!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. Non appena ti ho vista sull'aggiornamento sono corsa.. non hai idea di quante volte ti ho pensata! Mi spiace per i problemi che stai attraversando e spero col cuore che si sia risolto! Ti abbraccio forte e mi manchi anche tu!

    RispondiElimina
  3. il faut qu'un jour j'essayerai les raviolis les tiens ont l'air délicieux bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  4. Ciao cara Stefy!! Sono contenta di rivedertiiii!!! Anch'io la penso come te, non bisogna dar niente per scontato nella vita e anch'io l'ho provato sulla mia pelle!!Spero tu possa risolvere i tuoi problemi e quando ti senti dacci pure le tue ricettine sfiziosissime. Ti aspetto!! un bacione.

    RispondiElimina
  5. Stefy, mi spiace leggere amarezza nelle tue parole..comunque è vero, mai dare nulla per scontato nella vita, mai!
    Io ti aspetto, prenditi tutto il tempo che vorrai.
    Ottimi i tuoi ravioloni, un abbraccione!

    RispondiElimina
  6. Ciao carissima, bentornata!!! Ti auguro tanta serenità e spero che tutto si sistemi!!! Complimenti per l'eccellente piatto!!! Un abbraccio forte, a presto

    RispondiElimina
  7. bentornata Stefi!!!! spero che tu stia bene e che tutto piano piano torni alla normalità! splendida ricetta!!! un bacione!

    RispondiElimina
  8. Ma bentornata, Stefania, sempre e comunque!!!
    Bei ravioloni, devono essere saporosissimi. Brava :)

    RispondiElimina
  9. Cara eccoti!
    Condivido a pieno il tuo pensiero...anche se è duro d'accettare, ma è la vita...

    Che buona la pasta fresca ripiena!
    Il fiore di borragine è stupendo ^_^
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  10. Non ho mai assaggiato la borragine ma questi ravioli parlano da soli! Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  11. Finalmente!
    pero'.. mi fai preoccupare... :(
    Forza, forza!
    Anche io la borragine non l'ho mai trovata/assaggiata.
    La Campagna amica, è quella di fronte al polo a Sesto?

    RispondiElimina
  12. La vita è questa, sì, purtroppo... Mi dispiace Stefi, se le cose non vanno come vorresti... Anch'io l'ho imparato spesso sulla mia pelle. Spero che le cose possano migliorare, te lo auguro di cuore!

    La borragine! Buona! Buonissima! Mia nonna friggeva le foglie in una pastella, dopo averle arrotolate insieme ad un'acciughina sotto sale... mmm, che sapore!
    Che bello rileggerti... facciamo che il mio abbraccio ti arriva caldo caldo e stretto stretto???
    polepole

    RispondiElimina
  13. Ciao stefy che bel piatto da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  14. complimenti per la ricetta, la proporzione degli ingredienti del ripieno mi piace molto e anche il ragù per il condimento, un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Stefy cara, ciaooooooooo!!!!
    come stai? che bella sorpresa rivederti!
    che belli questi ravioli e chi sa che buoni con quel sughetto... un abbraccio e a presto. :)))

    RispondiElimina
  16. ciao stefy, che gran bel piatto!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Stefy, grazie della ricettina sfiziosissima e un grande in bocca al lupo per tutto! Buona vita! Un grande abbraccio... ^_^

    RispondiElimina
  18. Questo piatto è particolarmente appetitoso, complimenti si presenta benissimo! Ciao cara un abbraccio e ti auguro che questo brutto periodo passi presto! Baci Manu.

    RispondiElimina
  19. Cara Stefy, è sempre un piacere passare di quà e se i cambiamenti a cui ti riferisci non sono piacevoli (come mi sembra di aver capito) allora ti comprendo bene, ma ricorda che arrivano sempre momenti migliori nella vita... La tua mancanza la sentiamo anche noi e così eccomi qui, di tanto in tanto, a sbirciare per vedere se sei passata... Complimenti per la ricetta... la bravura non ti è davvero diminuita!! Ti abbraccio. Deborah

    RispondiElimina
  20. complimenti per questi ravioli... devono essere ottimi e saporiti! li devo provare!

    RispondiElimina
  21. Cara Stefy, sono contenta di rileggerti anche se da quello che ho capito è un momento no (e mi dispiace tanto... nella vita vorremmo solo un po' di serenità ma spesso non è possibile averla.. per questo è importante riuscire ad apprezzare ogni piccolo momento!)
    Ti abbraccio forte e spero che sia una cosa che si riesca a risolvere! Bacioni

    RispondiElimina
  22. Per non dare nulla di scontato ho abbandonato il blog per 8 mesi...un abbraccio e un sincero augurio per tutto...i ravioli sono buonissimi mi stuzzicano...ciao e non ti preoccupare di nulla pensa a te e alle cose a te più care. Baci.

    RispondiElimina
  23. ciao stefania
    finalmente riesco a trovare un attimo di tempo per venirti a cercare!
    hai già provato a sperimentare tutte quelle delizie che abbiamo fatto domenica? io no, troppo incasinata, ma son qui che fremo, come i cavalli ai canapi al palio :-)

    belli questi ravioli, mi piace un sacco la borraggine, anche se non è facile trovarla.
    passerò a trovarti spesso...

    RispondiElimina